Cuccia cane

Il cane ha bisogno di cure ed attenzioni continue. E’ importante che si senta sempre tranquillo e sicuro, sia se lo teniamo in casa con noi, sia se si trova in giardino o altrove. La cuccia è un accessorio che va scelto con cura, perché è il luogo in cui il nostro fedele amico si ripara per sfuggire al freddo, al caldo, alle intemperie, e che per questo diventerà subito il suo principale punto di riferimento.

Come scegliere

Se abbiamo deciso di tenere il nostro cane in giardino o in uno spazio aperto, allora la scelta della cuccia dovrà tenere conto di una serie di fattori: dovrà essere abbastanza robusta ed isolata, sopraelevata dal terreno in modo che non penetri l’umidità presente nel terreno, e con un tetto ben resistente e spiovente, così l’acqua piovana può scorrere senza allagarla.

Per quanto riguarda il materiale, il legno è il più utilizzato, in quanto è ecologico, isolante ed economico. Ma si possono trovare piccole “casette” per il nostro amico a quattro zampe in diversi materiali, come per esempio metallo e plastica.

Potete scegliere quello che preferite, tenendo conto sia delle esigenze del cane, che di quanto siete disposti a spendere per tale acquisto. Se si opta per una cuccia costruita in metallo, è utile rendere morbida e accogliente la superficie con una coperta di lana o di panno, che servirà a riparare meglio dal freddo.

A questo scopo si può anche pensare di coprire l’entrata della cuccia con un panno o coperta, soprattutto se si tratta di un cane anziano o un cucciolo.

Come ogni accessorio per gli animali, ci sono anche cucce lussuose e con ogni confort, per esempio riscaldate all’interno. E’ chiaro che il prezzo è un po’ più alto, ma ci sono persone che farebbero di tutto per assicurare la salute ed il benessere del proprio cane! E’ importante anche collocare la cuccia nel posto giusto, che sia meno esposto al vento e quindi riparato anche dal sole.

Per renderla più accogliente, si può anche inserire all’interno qualche arnese che il cane mordicchia per gioco, e che gli dia la possibilità di trattenersi piacevolmente, non solo per mangiare e dormire. E’ fondamentale che il cane percepisca subito la cuccia come uno spazio tutto suo, nel quale nessuno lo infastidisce.

Accessori per cani

Navigando qua e là per la Rete abbiamo trovato qualche sito interessante di accessori per gli amici a quattro zampe. Possono essere utili soprattutto per chi è abituato ad effettuare acquisti on-line.

Il primo si chiama www.perilcane.it , ed è un negozio virtuale che vende prodotti ed alimenti per i cani. E’ possibile visionare uno per uno i prodotti con le corrispondenti fotografie ed i relativi prezzi. Si possono ricercare i prodotti anche divisi per tipologia e marche.

Se vogliamo tenere un cane nel migliore dei modi, dobbiamo assicurargli una serie di confort. In casa possiamo destinargli un divanetto, un sofà, una poltroncina che sia un luogo ideale in cui riposarsi tranquillamente.

Sul sito www.zannabianca.it sono disponibili tantissimi accessori diversi per cani di tutte le taglie e altri animali domestici. Si accettano pagamenti tramite bonifico bancario, Paypal, contanti e contrassegno.

Il sito www.zoogardenpetshop.com contiene un vasto assortimento di cucce per cani in tutte le dimensioni, realizzate in materiali resistenti e atossici, come la resina. Nel sito ci sono anche i prodotti per l’alimentazione e l’igiene sia del cane, che del gatto. E’ possibile ordinare on-line, e la consegna avviene attraverso corriere espresso o pacco postale ordinario.

Il sito www.zooplus.it è molto fornito di accessori, e prevede uno sconto di “benvenuto” pari al 5% sul primo ordine che viene effettuato. All’interno del sito c’è un vastissimo assortimento di prodotti, ci sono cucce e porte per cani in vari materiali e dimensioni. Ci si può iscrivere alla newsletter per ricevere via e-mail le offerte relative a questi prodotti.

Un altro sito specializzato nella vendita di accessori per cani, gatti ed altri animali domestici si chiama www.pacopetshop.it. Anche qui è possibile trovare offerte e promozioni varie, e se si superano i 39 euro di spesa la spedizione è gratuita! I negozi inseriti in questo circuito vantano una grande esperienza nel settore, e i prodotti sono qualitativamente garantiti.

Come costruire una cuccia

Se poi si ha un’esperienza (anche minima) nel fai-da te, allora perché non provare a costruire manualmente una cuccia per il nostro amico? Se la cuccia è da posizionare all’esterno, in un giardino, dovrà essere molto confortevole e robusta.

Esistono vari modelli in commercio, tra i quali si può scegliere quello più adatto alle esigenze e alle abitudini del cane. Basta acquistare un apposito kit fai da te presso un negozio specializzato, e cimentarsi con la costruzione del modello.

In genere le istruzioni sono molto chiare e dettagliate, quindi adatte anche ai principianti del fai da te. Vi consigliamo il kit della ditta “Onlywood”, nella quale troverete le viti necessarie per completare il montaggio e i 7 pannelli che andranno a costituire la cuccia vera e propria.

Un consiglio: quando aprite la confezione badate bene che non manchi alcun pezzo, e state attenti a non perdere le indispensabili viti di fissaggio. Dopo aver controllato il contenuto della confezione, procedete pure al montaggio seguendo le indicazioni scritte sulla confezione:

  1. Cominciate dal pavimento, che deve essere poggiato su una superficie pianeggiante;
  2. Unite le pareti laterali a quella posteriore della cuccia e quest’ultima al pavimento, fissandola con 3 viti. State sempre attenti a come posizionate le viti!;
  3. Ripetete lo stesso procedimento per la parete frontale e laterale;
  4. Fissate le pareti al pavimento, sempre utilizzando le viti nel modo corretto;
  5. Passate poi al tetto, sovrapponete le lastre del tetto. La più piccola va posizionata sul lato sinistro della cuccia. Per assicurare una migliore protezione dalla pioggia, potete montare il tetto in maniera sporgente. Il materiale scelto può essere diverso: abete rosso massiccio o massello, oppure il mengris, un legname tipico dei paesi esotici.

Per ulteriori informazioni e consigli sul montaggio, consultate il sito www.onlywood.it. Il sito vende accessori ed effettua consegne in tutto il territorio nazionale.

Manutenzione della cuccia

Per la scelta della cuccia bisogna tener presenti alcuni accorgimenti, per evitare che il cane si rifiuti di entrarvi. E’ importante sapere che non tutti i cani hanno la stessa resistenza al freddo (o al caldo), dipende dalla razza e dalla tipologia del pelo (se è lungo o rasato).

Anche il luogo in cui va sistemata la cuccia non deve essere lasciato al caso, poiché deve consentire al cane di fare da guardia alla proprietà, e quindi di sorvegliare la porta di ingresso.

Succede spesso che il cane non voglia entrare nella cuccia, e questo può dipendere anche dalla sua indole e dalle abitudini (per esempio è un cane particolarmente schivo o solitario, oppure al contrario un animale gregario e seguace del gruppo).

Ecco di seguito alcune regole generali da seguire:

  • E’ preferibile che la cuccia sia smontabile, per essere pulita più facilmente;
  • badare che la cuccia non emani odori poco piacevoli. Va quindi tenuta sempre pulita, ma bisogna evitare di apporre deodoranti all’interno, perché in generale il cane non li sopporta;
  • provvedere a disinfestare la cuccia, soprattutto quando fa molto caldo;
  • se la cuccia è posta in un confine tra una proprietà e l’altra, è meglio apporre una recinzione che non disturbi continuamente il cane con il passaggio di altri animali o persone;
  • se il cane si ostina a non entrare nella cuccia, non bisogna assolutamente forzarlo. Magari lo farà quando vuole, se lo ritiene necessario. Cercate invece di sostare e giocare spesso nei pressi della cuccia, in modo che il cane acquisisca una certa familiarità;
  • per facilitare l’ingresso del cane nella cuccia, è consigliabile introdurre la ciotola dell’acqua e un suo giochino preferito. Lentamente il cane si abituerà alla nuova sistemazione.

Tenere un cane in casa: ceste, brandine, cucce o trasportino

Il cane che rimane in casa non necessita di una cuccia per ripararsi, ma ha comunque bisogno di uno spazio tutto suo in cui rintanarsi per stare tranquillo. Per i cani in casa ci sono tantissime soluzioni, tra le quali si può scegliere anche in base ai costi. Se il cane è di piccola taglia, vanno benissimo le ceste, che sono anche belle da vedere e curate nei particolari.

E’ però importante che siano anche robuste, altrimenti possono rovesciarsi quando il cane si muove, e sollevate un po’ da terra, in modo che restano isolate termicamente. Esistono in commercio anche ceste più pratiche e maneggevoli, per esempio in plastica, ed anche imbottite.

Il kennel (o gabbia per il trasporto detta trasportino) è un’altra soluzione, però va adattata alle dimensioni del cane, che deve essere in grado di girarsi senza problemi e stare in piedi.

Poi ci sono le brandine, gli accessori preferiti dai cani, perché in realtà sono le più comode. Ma se il cane è troppo vivace e si muove troppo, la brandina rischia di ribaltarsi continuamente.

Anche all’interno dell’abitazione è consigliabile trovare un posto tranquillo e riparato nel quale posizionare la cuccia, cercando di evitare il più possibile le zone con correnti d’aria e troppo di passaggio. Il cane avrà bisogno di in angolo caldo e riparato.

Potete sbizzarrirvi con le cucce dalle forme più strane e particolari: ce ne sono a forma di cuore, di igloo, con fodere di peluche, a forma di divanetto. Volete un’idea? Consultate il sito www.perbaffo.it .

Il catalogo è pieno di cucce di tutti i tipi e per tutte le tasche, e potete effettuare gli ordini direttamente da casa vostra,cliccando sul modello che più vi piace. Ricordate che i cani vanno matti per i cuscini, sui quali dormono volentieri. Procuratevene uno che diventi il suo, sul quale può riposare tranquillo.

Vendita cucce cane: una proposta dalla United Pets

Volete fare davvero felice il vostro amico a quattro zampe? La ditta “United Pets” ha ideato una cuccia molto confortevole, il cui nome è “Florence”. Potete ordinarla nei colori nero o bianco, e in varie dimensioni. Quindi è adatta anche per i cani di piccolissima taglia.

Forse noterete che questa cuccia ha un costo più elevato rispetto alle altre, ma la ragione sta nel materiale utilizzato e dal design, essendo stata realizzata appositamente da un professionista quale Bruno Santanatonio.

I materiali utilizzati sono: il cotone ipoallergenico e traspirante ed ecopelle. Quest’ultimo, in particolare, riveste sia l’interno che l’esterno della cuccia, dandole quel tocco di raffinatezza che non guasta mai! Non in tutti i negozi che vendono prodotti ed accessori per cani e animali domestici trovate il marchio “United Pets”, ma solo in quelli più forniti e specializzati.

Questa cuccia è molto confortevole, curata al massimo nei particolari, è un accessorio pensato per chi vuole assicurare al proprio cane un confort ed una comodità senza precedenti. Inoltre questo tipo di cuccia è indistruttibile, adatta a resistere per molto tempo, quindi è un acquisto di cui padrone ( e cane) non si pentiranno mai!

Siamo andati a curiosare sul sito dell’azienda, www.unitedpets.it, e abbiamo trovato prodotti e accessori di ogni tipo per far felici cani e gatti. Ci sono cucce,lettini, trasportino, di tutte le fogge e dimensioni. Potete cliccare su “punti vendita” che trovate in alto sulla home-page per trovare quello più vicino a voi.

Il sito è completo, molto accattivante graficamente, può diventare un ottimo punto di riferimento per essere sempre al corrente sulle novità riguardanti questo settore, anche fiere ed eventi. La ditta “United Pets” è molto attenta ai particolari, e per questo crea accessori dalle linee molto ricercate ed originali, e in questo di certo si differenzia dalle altre.



Pubblicato da Mario Rastelli il 22 novembre 2010
FacebookGoogle+TwitterEmail